Home  »  avvocato  »  Vicino ai 90 anni e afflitto da patologie serie: eccessivo il carcere – La Stampa

dicembre 29, 2016

Vicino ai 90 anni e afflitto da patologie serie: eccessivo il carcere – La Stampa

Vicino ai 90 anni e afflitto da patologie serie: eccessivo il carcere
La Stampa
Condannato per mafia e per omicidio. Destinato a rimanere per sempre in carcere. Ma la sua età e le gravi patologie che lo affliggono da tempo rendono la detenzione una punizione eccessiva. (Cassazione, sentenza n. 54446, depositata il 21 dicembre …

Fonte.


Professione Avvocato: Commenti forniti